Fiabe Sonore

Le Fiabe Sonore non hanno titolo, bensì coordinate temporali. Sono identificati dalla data e dall’ordine di esecuzione – volendo si arriva anche alla collocazione oraria in maniera molto precisa.

Questo perché rappresentano, sul piano sonoro, la “qualità temporale” del momento in cui avviene l’improvvisazione.
Quasi sempre registro i miei concerti e, subito prima di iniziare a suonare, mi avvicino ad uno dei microfoni per indicare l’ora e i minuti. Così posso inquadrare ogni brano nel tempo.